Quanto vive un pesce rosso?

A parte l’età, ecco alcuni dettagli importanti da tenere a mente quando si allevano i pesci rossi: Questi dettagli influiranno molto sulla lonngevità del vostro pesciolino. Quali sono le dimensioni ideali dell’acquario? Come deve essere la qualità dell’acqua? Come ci si prende cura dei pesci rossi? Continuate a leggere per saperne di più. Di seguito sono elencate alcune cose da sapere per mantenere in salute il vostro pesce rosso. Questi consigli vi garantiranno una lunga vita. Tra le altre cose da considerare:

Quanto vive un pesce rosso-2

La durata media di un pesce rosso

Mentre la vita media dei pesci rossi è di circa 10 anni, alcune specie possono raggiungere anche i 20 anni in una vasca con cure e alimentazione adeguate. La durata di vita dipende da molti fattori, tra cui il tipo di pesce rosso scelto, le dimensioni della vasca, la qualità dell’acqua e il tipo di cibo somministrato ai pesci. L’utilizzo di questi fattori massimizzerà la durata di vita del pesce e lo renderà felice e sano.

La durata di vita di un pesce rosso può variare, e diverse razze di fantasia possono avere una durata di vita significativamente più breve. I pesci rossi di fantasia, d’altra parte, hanno caratteristiche innaturali e sono tipicamente più piccoli. Possono vivere solo da sei a otto anni, con una durata massima di 15 anni. I pesci rossi di fantasia possono essere un po’ più delicati e possono soffrire a causa di fattori ambientali come l’inquinamento dell’acqua.

LEGGI ANCHE:   Quanto vive uno squalo?
Quanto vive un pesce rosso-3

Importanza di mantenere una buona qualità dell’acqua per i pesci rossi

La buona cura dei pesci rossi implica il mantenimento dell’ambiente della loro vasca in buone condizioni. I fattori principali da tenere a mente quando si allevano i pesci rossi sono i livelli di pH e la durezza dell’acqua. In generale, i pesci rossi prediligono un livello di pH compreso tra 7,2 e 7,6. Tuttavia, a seconda della durezza dell’acqua e della salute dei pesci rossi, può essere necessaria una variazione di qualche punto. L’esecuzione di cambi parziali dell’acqua può aiutare a raggiungere il giusto livello di pH.

L’acqua deve essere pulita e priva di materiali nocivi come smog e polvere. I pesci rossi preferiscono un ambiente privo di questi agenti inquinanti e devono essere tenuti in acqua pulita. I livelli di PH e ammoniaca devono essere monitorati. A questo scopo è utile un kit di analisi. Se i livelli sono troppo alti, i pesci possono ammalarsi. Pertanto, l’acqua deve essere cambiata gradualmente per evitare di danneggiare il pesce rosso.

Quanto vive un pesce rosso-4

Dimensioni dell’acquario ideale

Quando si acquista un pesce rosso, è necessario determinare le dimensioni della vasca. I pesci rossi preferiscono una vasca con molto spazio orizzontale e una bassa pressione dell’acqua sul fondo. Le vasche alte più di un metro e mezzo potrebbero non essere la scelta migliore per un pesce rosso, perché dovrà nuotare in verticale per raggiungere il fondo. Un acquario da 200 litri è in grado di ospitare tre Comet di taglia intera (pesci rossi di grande stazza). Questi pesci possono crescere fino a 30 centimetri di lunghezza.

LEGGI ANCHE:   Quanto vivono i conigli?

Se state pensando di tenere due pesci rossi comuni o due pesci rossi di fantasia, avrete bisogno di una vasca con almeno 200 litri d’acqua. L’ideale sarebbe avere almeno 100 o 120 litri per ospitare due pesci rossi. Anche se i pesci rossi possono raggiungere il metro e mezzo di lunghezza, non prediligono l’ambiente delle vasche. Una vasca più grande manterrà anche l’acqua più pulita.

Quanto vive un pesce rosso5

Cura dei pesci rossi fantasia

I pesci rossi fantasia (fantail) sono pesci che richiedono poca manutenzione, con l’eccezione che producono molti rifiuti. La produzione di rifiuti è circa dieci volte superiore a quella dei pesci rossi normali e questi rifiuti possono causare l’inquinamento dell’acqua. Un pulitore per vasche può aiutarvi a mantenere l’acqua fresca, ma le vasche più grandi diventeranno sporche nel tempo. La dieta del pesce rosso fantasia deve essere mantenuta fresca e varia.

I pesci rossi fantail hanno bisogno di condizioni incontaminate per riprodursi, il che significa che dovrete allestire una vasca di riproduzione separata per loro. Questa vasca di riproduzione dovrebbe contenere condizioni di vita simili a quelle della vasca principale, oltre a piante a foglia fine, mop per la riproduzione e temperatura dell’acqua. Per ottenere risultati ottimali, è consigliabile avviare la vasca di riproduzione a una temperatura bassa. I pesci rossi fantail si riproducono singolarmente o in gruppo e possono deporre migliaia di uova in una volta sola.

Lascia un commento