Quanto costa un porcellino d’India?

Il costo di un porcellino d’India può essere abbastanza modico (dai 20 ai 50 euro), ma il costo totale medio per mantenere un animale domestico è fatto anche di altre spese se si considerano gli extra. Probabilmente si spenderanno circa 100 euro per la gabbietta, la lettiera e i piatti per il cibo.

Altri costi che si possono incontrare sono quelli mensili per il cibo e l’acqua, che possono variare tra i 20 e i 35 euro a seconda del tipo di porcellino d’India scelto. Anche le spese annuali per il veterinario possono essere piuttosto costose, ma in genere si aggirano tra i 50 e i 100 euro.

Quanto costa un porcellino d'India-2

Acquistare un porcellino d’India

Se state pensando di adottare un porcellino d’India, ci sono diverse cose da cercare prima di effettuare l’acquisto. In primo luogo, è necessario verificare che abbia gli occhi chiari, il naso pulito e una respirazione tranquilla.

Il luogo più comune per l’acquisto di porcellini d’India è il negozio di animali, ma una scelta più etica e responsabile è quella di acquistare l’animale da un gruppo di recupero.

Sebbene i negozi di animali possano sembrare convenienti, molti di essi non si prendono cura degli animali in modo adeguato, e questo è uno dei motivi principali per cui adottare un porcellino d’India da un gruppo di recupero è una buona idea.

LEGGI ANCHE:   Quanto costa una mucca?

I gruppi di salvataggio sono un’ottima opzione, in quanto non solo salvano gli animali abbandonati o trovati qua e la, ma aiutano anche a insegnare a coloro che vogliono adottarli come prendersi cura di questi animali.

Quando acquistate un porcellino d’India, cercatene uno che abbia un aspetto sano e felice. Il corpo dovrebbe essere grassoccio e apparire vigile. Anche se all’inizio potrebbe essere spaventato, dovrebbe rispondere bene alle carezze e non dovrebbe essere spaventato o scolorito. Infine, deve avere denti puliti e un naso chiaro, privo di decolorazioni e gli incisivi della mascella superiore devono sovrapporsi.

Quanto costa un porcellino d'India-3

Spese veterinarie

Come per ogni altro animale domestico, le spese veterinarie per i porcellini d’India possono accumularsi rapidamente. Possono insorgere vari disturbi e condizioni della pelle e persino malattie potenzialmente letali. Se il vostro animale si ammala o si ferisce, dovete portarlo al più vicino studio veterinario per ricevere assistenza medica.

Le spese veterinarie possono aggirarsi intorno ai 20/40 euro per una singola visita. Tuttavia, il costo delle terapie e dei farmaci prescritti può raggiungere somme anche più consistenti a seconda dei medicinali che si necessitano. Se avete intenzione di tenere un porcellino d’India come animale domestico, assicuratevi di pianificare in anticipo queste spese, poiché le spese veterinarie per i porcellini d’India sono più alte di quelle per un cane o un gatto.

LEGGI ANCHE:   Quanto costa sterilizzare un gatto?
Quanto costa un porcellino d'India-4

Il cibo

Il costo del cibo per un porcellino d’India può sembrare elevato all’inizio, ma non lasciatevi scoraggiare. Il cibo più economico e sano per il vostro porcellino d’India è il fieno o i pellet, che potete acquistare per meno di 10 euro a settimana. Anche la frutta e la verdura fresche sono una buona opzione, ma sarebbe meglio trovarne di tipo organico, cioè prive di sostanze chimiche.

Per quanto riguarda l’acqua, non vi preoccupate se non lo vedete bere, sopratutto i primi giorni, quando si deve abituare a voi e al nuovo ambiente vi sembrerà che non beve mai, ma voi non demordete, lasciate sempre un po d’acqua nel beverino e vi accorgerete che il vostro piccolo roditore beve l’acqua quando si sente indisturbato. Considerate anche anche che in inverno beve di meno e che trattiene del”accqua dall’insalata e le verdure che potrebbe mangiare. Quindi, di conseguenza, le spese per l’acqua sono davvero minime.

Per lo stesso prezzo è possibile acquistare anche una ciotola da appendere, che può essere utile per dare da mangiare al porcellino d’India. Il costo del cibo per un porcellino d’India può includere anche la gabbia e la conigliera. Una gabbia grande e robusta in plastica e una ciotola per il cibo e l’acqua in metallo o plastica vi costeranno circa 15 dollari. Altre forniture necessarie per il vostro porcellino d’India sono una conigliera di plastica e un portafieno.

LEGGI ANCHE:   Quanto costa un sito web?
Quanto costa un porcellino d'India-5

Forniture

Il vostro porcellino d’India avrà bisogno di un nascondiglio dedicato per evitare che si spaventi o si graffi. Una scatola di cartone è un’alternativa economica e pulita alla casetta vera e propria che si può acquistare al negozio di animali e che potrebbe costare anche fini a 50 euro. Se acquistate la sua casetta a nascondiglio, sceglietene uno che sia spazioso, comodo e facile da pulire. Per l’acqua, alcuni proprietari usano delle bottiglie, mentre altri preferiscono le ciotole. In ogni caso, assicuratevi che il vostro porcellino d’India abbia spesso accesso ad acqua pulita.

Lascia un commento