Quanto costa una nave da crociera?

Ti starai chiedendo: “Quanto costa una nave da crociera?”. Dopotutto, ci vogliono soldi per costruire una nave da crociera, gestirla e fornire trattamenti di tutti i tipi agli ospiti. In questo articolo, spiegheremo quanto costano le navi da crociera ed inoltre, esamineremo cosa puoi fare a bordo della tua nave, compreso quanto puoi spendere per ristoranti e altri servizi.

Costo di costruzione di una nave da crociera

Se hai mai sognato di navigare su una nave da crociera di lusso, ti sarai magari chiesto quanto ci voglia in denaro per un armatore per mettere su dei colossi come se ne vedono di questi tempi. Ebbene, probabilmente avrai accennato ad un costo, ma in verità  i costi possono essere sbalorditivi. La Queen Elizabeth II, ad esempio, è costata trentacinque milioni di sterline (61 milioni di euro), mentre l’RMS Titanic è costato solo 7,5 milioni di dollari (attualmente 180 milioni di euro), secondo la National Cruise Ship Association. Anche se non hai intenzione di investire i tuoi risparmi sulla costruzione di una nave da crociera di lusso, per coloro che lo faranno, il costo per costruirne una non è comunque economico.

Le compagnie di crociera di lusso devono sfruttare al massimo la domanda di alloggi di prima classe, il che significa aggiungere caratteristiche che rivaleggiano con quelle degli hotel a 5 stelle. Per fornire questa esperienza di prim’ordine ai passeggeri, devono spendere milioni in servizi. L’aggiunta di funzionalità come le piscine e i giochi d’acqua può aumentare il costo, ma qualche soldo in più può aggiungere alle spese che poi i clienti saranno ben lieti di affrontare! 

Le navi da crociera impiegano un minimo di 18 mesi per essere costruite e possono variare per dimensioni, design e strutture a bordo. Ogni nave ha diversi servizi a bordo, comprese cabine, suite per gli ospiti e cabine per l’equipaggio. Altre caratteristiche possono includere teatri, bar, ristoranti e terrazze solarium. Tutte queste caratteristiche individuali devono essere costruite fuori sede e adattate alla struttura della nave nel corso degli anni. In definitiva, possono aggiungere fino a oltre 10 miliardi di euro e il costo è destinato a salire alle stelle man mano che la nave viene utilizzata.

I costi di costruzione delle navi da crociera sono molto più elevati di quelli di qualsiasi altro settore. Poiché le navi da crociera sono così grandi, la manodopera richiesta è molto costosa. Anche se le più grosse compagnie come la Carnival Cruises e di bandiera americana, l’utilizzo di lavoratori americani non è conveniente, quindi la maggior parte delle navi da crociera viene costruita in europa e asia. 

LEGGI ANCHE:   Quanto ho speso in LOL?

Ciò significa che i cantieri navali più rinomati, specialmente quelli europei (quelli asiatici tendono a specializzarsi nelle navi da commercio e trasporto più che in quelle da crociera) hanno di solito una sorta di lista d’attesa. Inoltre, i costi di manodopera possono aumentare se la nave che è costruita non passa tutti i safety controls per prendere le varie licenze e poter navigare in tutti i mari, perché in tal caso le modifiche da apportare allungheranno i tempi e con cio’ anche i costi.. Questo perché l’industria marittima ha una capacità limitata di costruire moderne navi da crociera.

vista della poppa di una nave da crociera

Costo di gestione di una nave da crociera

Gestire una nave da crociera non è economico. Le spese per il carburante, ad esempio, possono superare i 30 milioni di euro al giorno. Per una nave da 700 passeggeri, ciò può arrivare a circa 105.000 euro al giorno. Altri costi includono il costo del lavoro, che ammonta a altri 105.000 € al giorno. Anche i costi del personale influiscono sull’equazione. Ciò include gli stipendi dell’equipaggio e di altro personale a bordo della nave. Mentre i costi operativi variano a seconda delle dimensioni della nave, i seguenti elementi in genere costituiscono la maggior parte del costo totale della crociera. Le spese per cibo e bevande sono un altro costo elevato, poiché coprono sia i pasti dell’equipaggio che quelli dei passeggeri. Le navi da crociera di ultima generazione possono ospitare fino anche 6 o 7000 passeggeri e 4.000 e più membri dell’equipaggio.

Il costo medio di gestione di una nave da crociera può superare il miliardo di euro all’anno. Oltre agli stipendi dell’equipaggio, gli armatori di navi da crociera devono investire milioni di dollari in servizi. Anche una piccola quantità di intrattenimento a bordo può rendere costosa la nave da crociera. Tuttavia, può essere difficile giustificare il prezzo.

I costi di animazione, terme, negozi, attività e assicurazioni speciali sono solo alcune delle spese di una nave da crociera. Anche le entrate di bordo contribuiscono al costo della manutenzione della nave. Se la nave è piena, potrebbe essere necessario assumere membri dell’equipaggio aggiuntivi per mantenere felici i passeggeri.

LEGGI ANCHE:   Quanto costa un cuore
coppia che danza in un balcone di una nave da crociera

Costo alloggiamento in una nave da crociera

Le navi da crociera offrono diversi tipi di alloggio. A seconda delle tue esigenze, puoi scegliere tra cabine standard, balconi, suite o mini o junior suite. Le cabine standard in genere sono prive di balcone, ma sono dotate di tutti i comfort necessari durante una crociera. Troverai un bagno con vasca, televisione, cassaforte e ripostiglio. Rispetto alle cabine standard, le suite possono essere molto più spaziose e costare di più, ma offrono comunque un livello base di comfort e spazio. 

Una nave da crociera è essenzialmente un hotel galleggiante, quindi avrai molte opzioni tra cui scegliere. Se viaggi con una famiglia, valuta la possibilità di prenotare una suite. Queste possono ospitare più persone e hanno anche un soggiorno e un bagno di dimensioni più grandi rispetto a quello di una cabina normale.

Le sistemazioni di lusso sono spesso più costose, ma di solito sono dotate di personale privato.

Il costo della vita su una nave da crociera dipende dai servizi che scegli e, se vuoi rimanere più a lungo, puoi optare per un contratto di locazione a lungo termine.

D’altra parte, ci sono anche le tariffe con ristorazione condivisa che offrono meno e funzionano più come un b&b. 

Chef dietro ad un buffet

Costo dei pasti su una nave da crociera

Tutt’ora molte, se non tutte le compagnie di Crociere tra le più grandi e rinomate, offrono un servizio di buffet 24 ore incluso nel prezzo della crociera.

Puoi acquistare uno Specialty Dining Plan (SDP) prima della crociera e pagare per antipasti, contorni e dessert illimitati. In alternativa, puoi scegliere di cenare in ristoranti di specialità, chiamati “à la carte”, a un costo aggiuntivo. Questi ristoranti di specialità saranno aperti pranzo e cena soprattutto in determinati giorni di sola navigazione. 

I ristoranti à la carte sono quasi sempre abbastanza lussuosi e bisogna presentarsi con abiti adeguati, troverai tutti i tipi di cucina inclusi quella americana, messicana, cinese, thai, giapponese, francese, spagnola e anche ovviamente quella italiana. Quando scegli un ristorante di specialità, tieni presente che il cibo in questi locali non è necessariamente migliore di quello che troverai al buffet, ma potresti dover pagare un caro extra per l’esperienza.

Nota che è richiesta una mancia del 20% su tutti gli acquisti SDP, o dei ristoranti à la carte, indipendentemente dal fatto che tu acquisti un dining plan o meno. In effetti la cosa migliore da farsi è di considerare un piccolo ammontare dei tuoi risparmi già da prima di comprare il biglietto, interamente per coprire il fattore pasti e magari alternare il buffet con i ristoranti à la carte in modo tale da provare un po di tutto, senza dover spendere un patrimonio.

LEGGI ANCHE:   Quanto costa cambiare lo schermo in vetro del telefono?

La maggior parte delle compagnie di crociera offre il servizio in camera gratuito per i passeggeri. Ciononostante, Norwegian e Royal Caribbean addebitano € 3,95 per ordine tra mezzanotte e le 5:00. 

Nave da crociera ormeggiata in un paradiso tropicale

Costo delle escursioni su una nave da crociera

Le escursioni su una nave da crociera sono extra opzionali che molte persone pagano per godersi i porti di scalo. Il costo delle escursioni può variare a seconda della durata dell’escursione, delle attività che offrono e della distanza che vorresti percorrere. Le escursioni attive, che includono zip-lining, degustazione di vini e slittino, tendono ad essere le più costose. A seconda dei tuoi interessi, potresti anche voler acquistare un’escursione a terra.

La maggior parte delle navi da crociera non include le escursioni a terra nel costo delle tariffe della crociera, ma puoi prenotarle separatamente. Puoi scegliere di partecipare a un tour di gruppo, assumere una guida privata o esplorare i porti da solo. Alcune località rendono questa opzione più semplice di altre. Se sei interessato a vedere un porto da solo, puoi prenotarlo separatamente e pagare un supplemento. Tuttavia, vale la pena confrontare i prezzi per assicurarti di ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo.

Le escursioni su una nave da crociera possono essere a partire da € 40 a persona. Tuttavia, possono costare fino a € 150 o più. Il costo dipende dalla compagnia di crociera e dalla destinazione, ma può variare da € 35 a persona a € 300 a persona. Le escursioni variano in termini di costi, ma possono valerne la pena se stai cercando di esplorare una nuova destinazione. Dovresti anche pianificare tra € 50 e € 150 a persona per le escursioni a terra.

Lascia un commento