Quanto pesa una lavatrice?

Se stai cercando una nuova lavatrice, probabilmente avrai notato che possono essere piuttosto pesanti. In questo articolo tratteremo il peso dei vari modelli, la loro capacità e stabilità e come scegliere un produttore. Dovresti anche conoscere i contrappesi dei produttori per assicurarti che la tua nuova macchina rimanga bilanciata durante il lavaggio. Per determinare il peso corretto per la vostra lavatrice, consultate la tabella dei pesi del produttore.

Peso di una lavatrice

Uno dei parametri più importanti per l’acquisto di una lavatrice è il suo peso. Può variare tra sessanta e cento chilogrammi e di solito è impossibile stimare esternamente il peso esatto di una lavatrice. Il peso principale di una lavatrice risiede sui bilanciatori che forniscono stabilità al dispositivo. Sebbene il peso di questi contrappesi possa variare da una macchina all’altra, la maggior parte delle lavatrici pesa meno di 70 kg.

Peso di una lavatrice

Il peso di una lavatrice varia a seconda del tipo e della capacità della macchina. I caricatori frontali sono generalmente leggeri, poiché utilizzano meno acqua. Tuttavia, i caricatori frontali hanno un contrappeso, che aiuta la lavatrice a mantenere l’equilibrio mentre viene spostata. Il peso di una lavatrice aumenta una volta che è piena d’acqua. Quando scegli una lavatrice, assicurati di leggere le specifiche del produttore per determinare quanto pesa.

Capacità

Quando si acquista una nuova lavatrice, la capacità è un fattore importante. In generale, più grande è il tamburo, maggiore è la capacità. Tuttavia, molti consumatori confondono i due termini. La capacità si riferisce al volume interno del tamburo e non significa necessariamente il peso dell’intera macchina. In effetti, la capacità di una lavatrice dovrebbe essere misurata in Kg, anziché in litri come in molti suppongono quando considerano che la lavatrice carica acqua. L’errore sta’ nel non considerare che cio che si pesa sono i Kg di biancheria che si lava e non quanta acqua il tamburo può contenere Per determinare la capacità giusta per le tue esigenze, è importante considerare le dimensioni del carico della biancheria, così come le dimensioni della lavatrice.

LEGGI ANCHE:   Un litro di olio: quanto pesa?
Capacità di una lavatrice

La capacità di una lavatrice dipenderà dalle dimensioni della tua famiglia, dal numero di capi che lavi e dalla frequenza con cui lavi. Ovviamente ogni famiglia ha esigenze di bucato diverse, ma c’è una regola generale: una lavatrice con una capacità da 5 a 8 Kg può facilmente sopportare il carico di una famiglia numerosa. Le lavatrici di capacità maggiore, d’altra parte, possono gestire fino a 12 Kg di bucato.

Stabilità

Le moderne lavatrici sono sistemi meccatronici, elettromeccanici, ovverosia consistono in un sistema elettro meccanico che fa uso di un completo sistema computerizzato (elettronico) . Questa tecnologia mista meccanica e elettronica affronta la stabilità di tali sistemi e sviluppa modelli matematici per lo studio della dinamica delle macchine. I risultati di una ricerca approfondita mostrano che una varietà di modifiche alla geometria, ai parametri dei componenti passivi e all’incorporazione di attuatori meccanici possono migliorare la struttura della sospensione. Di conseguenza, questa ricerca ha importanti implicazioni per la progettazione di lavatrici. Ecco alcuni degli aspetti chiave della stabilità della lavatrice.

Uno degli aspetti più importanti della stabilità di una lavatrice sono le gambe. Sono incredibilmente importanti per garantire la stabilità della macchina, soprattutto se la lavatrice viene utilizzata per lavaggi pesanti. I contrappesi in cemento sono i componenti più ecologici ed economici di una lavatrice. La ghisa è anche un’alternativa ecologica al cemento. Tuttavia, la ghisa non è così ampiamente disponibile ed è quindi meno conveniente.

LEGGI ANCHE:   Quanto pesa un leone
Stabilità della lavatrice

Produttori

Il processo di fabbricazione di una lavatrice è suddiviso in tre fasi principali: fabbricazione, sottoassemblaggio e assemblaggio. La fase di fabbricazione comprende diverse procedure, a seconda delle materie prime e dello scopo della macchina. Mentre la fase di fabbricazione include la fabbricazione delle parti e le loro rispettive funzioni, la fase di assemblaggio prevede ovviamente l’assemblaggio ma anche i test. I principali sottogruppi includono la trasmissione, la pompa, le vasche di centrifuga e di lavaggio, l’anello di bilanciamento e la vernice.

Trasporto di una lavatrice

Prima di iniziare a spostare una lavatrice, è necessario prepararla per il viaggio. Innanzitutto, assicurati che sia nella sua confezione originale, che dovrebbe essere riempita con materiali sintetici che assorbono gli urti o gomma. Quindi, fissa tutte le parti mobili utilizzando i bulloni di trasporto. Dopo aver verificato che la lavatrice sia imballata in modo sicuro, è necessario disimballare la macchina e rimuovere l’eventuale materiale di imballaggio. Ricordarsi di evitare che liquidi o acqua entrino nella macchina o che vengano a contatto con le parti elettroniche (tenere sempre la lavatrice in posizione verticale). A seconda del tipo di lavatrice, potrebbe essere necessario aggiungere pezzi extra per proteggere i componenti.

Quando si trasporta una lavatrice, bisogna assicurarsi di installarla in modo che il serbatoio sia livellato. Quindi, legare o avvolgere il corpo della lavatrice per evitare che si verifichino danni durante il trasporto. Se non vuoi utilizzare l’imballaggio, puoi semplicemente posizionare la lavatrice su un carrello mobile. In questo caso, il serbatoio e il motore possono rimanere in posizione. Dopo aver assicurato il serbatoio e il corpo, è quindi possibile iniziare il trasporto della macchina. Quando trasporti la lavatrice, cerca di evitare curve strette e scegli una strada scorrevole evitando anche frenate brusche che potrebbero far spostare la lavatrice di colpo e creare quindi un pericolo di stabilità per il tuo veicolo.

Lascia un commento