Quanto guadagna un professore?

In qualità di insegnante di scuola superiore, sei responsabile di plasmare le menti degli adolescenti e di prepararli alla vita dopo il diploma. Fortunatamente, ci sono diversi modi per aumentare le tue entrate. In Italia, Spagna, Francia e Regno Unito, ad esempio, conseguire un diploma post-laurea non è raro. Oltre ad aumentare la tua paga annuale, guadagnerai di più anche nel lungo periodo.

Quanto guadagna un professore in Italia

Quanto guadagna un professore in Italia

Nonostante gli alti costi della vita, gli insegnanti a tempo pieno in Italia possono ancora vivere comodamente. Sebbene sia raro trovare alloggi inclusi nei contratti di insegnamento, nelle città più piccole può arrivare a partire da 1200 EUR al mese. Nelle grandi città come Milano i monolocali possono costare molto. Se sei in grado di negoziare un accordo, potresti prendere in considerazione un lavoro di tutoraggio privato. Se scegli questa opzione, potresti voler conoscere le implicazioni fiscali del lavoro privato.

Anche se lo stipendio non è alto, e può sembrare uno svantaggio, se il lavoro è del tipo statale, ci sono molti altri vantaggi da prendere in considerazione. Non ultimo il fatto che più a lungo si lavora e più alto lo stipendio sara’. Nel nord Italia puoi guadagnare più del minimo. Gli stipendi in altre regioni variano. 

Quanto guadagna un professore Spagna

Quanto guadagna un professore in Spagna

Se stai cercando di insegnare agli studenti delle scuole superiori in un altro paese, puoi guadagnarti da vivere facendo da tutor ai bambini del posto dopo la scuola. È un ottimo modo per acquisire esperienza e viaggiare guadagnando. È anche molto conveniente: puoi guadagnare da € 10 a € 25 l’ora da questo lavoro. Lo stipendio che guadagni dal tutoraggio è puramente un reddito extra, il che significa che spenderai molto meno denaro che se dovessi andare in Spagna per insegnare l’inglese o l’Italiano.

LEGGI ANCHE:   Quanto guadagna un calciatore di serie C?

Dovresti anche tenere conto dei costi di avviamento. Ciò include le spese che dovrai sostenere dal momento in cui ti trasferirai in Spagna fino a quando non riceverai il tuo primo stipendio. Queste spese possono includere un deposito cauzionale, il primo mese di affitto, forniture per il tuo appartamento, trasporti e generi alimentari e l’acquisto di un contratto telefonico con numero di cellulare locale. È anche saggio considerare altre spese come l’alloggio. Potrebbe anche essere necessario spendere qualche centinaio di euro per viaggi di fine settimana e altri divertimenti in modo tale da poter conoscere meglio il nuovo posto in cui vivi e fare nuove amicizie.

Quanto guadagna un professore nel Regno Unito

Quanto guadagna un professore nel Regno Unito

L’anno accademico standard di 195 giorni è lungo solo 38 settimane, ma è comunque molto importante considerare i livelli salariali, poiché un insegnante di scuola superiore è responsabile dell’educazione dei bambini di tutte le età. Gli insegnanti sono generalmente pagati in media 1500 sterline britanniche, con insegnanti di primo piano che guadagnano 2100 sterline inglesi. Gli insegnanti sono anche iscritti al Piano pensionistico apposito degli insegnanti, il che è un grande vantaggio, ma c’è ancora del lavoro da fare.

Lo stipendio medio per un insegnante di scuola secondaria è di 2100 sterline inglesi. Tuttavia, questo stipendio varia in base alla regione, all’esperienza e al tipo di scuola. Gli insegnanti con sede a Londra guadagnano gli stipendi più alti, che sono parzialmente compensati dal più alto costo della vita. Le responsabilità di insegnamento e apprendimento, i bisogni educativi speciali e le indennità di insegnamento speciali influiranno sulla retribuzione dei singoli insegnanti. 

LEGGI ANCHE:   Quanto guadagna un giornalista
quanto guadagna un professore in Francia

Quanto guadagna un professore in Francia

Generalmente, un insegnante di scuola superiore in Francia guadagna una media di 43,344 euro all’anno, ovvero circa ventuno euro l’ora. Il loro stipendio varierà leggermente a seconda della regione, ma la maggior parte può aspettarsi di spendere almeno 600/800 euro al mese solo per l’alloggio. A Parigi, i costi abitativi sono la spesa maggiore, con una media di 800/1000 euro al mese per un appartamento con una camera da letto. Alcuni giovani insegnanti non sposati e senza figli condividono il loro appartamento con alcuni compagni educatori in modo da dividere anche le spese.

I docenti possono anche chiedere di essere inseriti nelle pubbliche amministrazioni come “distaccati”. Questi insegnanti sono pagati da un’organizzazione, ma continuano a beneficiare dell’avanzamento e del regime pensionistico dei dipendenti pubblici francesi. Possono anche presentare domanda per essere assegnati a un’altra scuola all’interno dell’UE e questo incarico temporaneo durerà nove anni. Il sistema scolastico pubblico francese è impegnato a promuovere i propri insegnanti, tuttavia, negli ultimi anni, anche molti educatori stranieri hanno avuto il potenziale per diventare insegnanti eccellenti in Francia, soprattutto nelle scuole internazionali private, dove è richiesto l’uso della lingua inglese.

quanto guadagna un professore in Portogallo

Quanto guadagna un professore in Portogallo

Gli stipendi degli insegnanti delle scuole superiori in Portogallo sono competitivi, ma non abbastanza alti da rendere conveniente trasferirsi lì. Se stai cercando di insegnare l’inglese all’estero, tuttavia, tieni presente che l’alto costo della vita del paese significa che dovrai essere flessibile su quando e dove vuoi insegnare. Mentre l’insegnante di scuola superiore portoghese medio guadagna 26.743 euro all’anno, la paga è ancora bassa, a 13 euro l’ora. Lo stipendio di un professore in una scuola statale varia da 19 269 euro a 32 812 euro, a seconda dell’esperienza e del livello di istruzione. I dati sulle retribuzioni di ERI si basano sui dati dei sondaggi dei datori di lavoro portoghesi. I dati sul costo della vita si basano sui dati effettivi sulle vendite di alloggi provenienti da fonti disponibili in commercio e sul costo della benzina e delle tasse sulla proprietà.

Lascia un commento